Book Blogger Hop #19


Cliccate l’immagine sopra per scoprire di cosa parla il BBH! (In inglese)

Domanda della settimana:

Hai vinto una gift card di $100.00. Spedi l’intera somma in una edizione da collezione rara che hai sempre voluto o compri molti libri appena pubblicati? Spiega la tua scelta. (inserita da Maria @ A Night’s Dream of Books)

La mia risposta:

Nessuna delle due. Non mi interessano le edizioni (a meno che non sia una serie e allora voglio i libri della stessa edizione) e non mi interessano le date di pubblicazione dei libri. Mi interessa solo che costino poco e che siano dei libri che mi piacciono. Meno costano e più libri posso comprare.

Gli Adepti

Wienerbrorskapet Book Cover Wienerbrorskapet
Fredrik Beier, Libro n°1
Ingar Johnsrud
Crimine, Mystery, Thriller
Einaudi
15 gennaio 2015
ebook
516
Norvegese
Eva Kampmann

Sembra un semplice caso di scomparsa, quello su cui l'ispettore Fredrik Beier, della polizia di Oslo, comincia a indagare. Certo, rischia di fare clamore, perché a sparire nel nulla è stata la figlia di un'esponente di primo piano del partito di governo. E perché la ragazza viveva all'interno di una setta cristiana, la «Luce di Dio». Ma il quadro si complica subito: nella villa che ospita la setta si consuma un massacro e nei sotterranei viene scoperto un laboratorio chimico all'avanguardia, del quale non è chiaro l'uso. C'è chi chiama in causa il terrorismo fondamentalista, chi soffia sul fuoco. Ma Beier, affiancato da una giovane e brillante agente musulmana, Kafa Iqbal, capisce che dietro al laboratorio, e alla strage, c'è una verità assai piú complessa e che arriva ad affondare le sue radici fino a Vienna, negli anni del nazismo. Acclamato dalla critica in patria e già venduto in venti Paesi, Gli adepti segna l'esordio di un nuovo maestro del crime scandinavo.

Cosa ne penso

Una setta cristiana norvegese viene brutalmente attaccata nella loro fattoria. Molti vengono massacrati, mentre alcuni membri scompaiono inspiegabilmente. La polizia trova un laboratorio ad alta tecnologia quando arriva sulla scena del crimine. Tutte le indicazioni indicano che un gruppo islamico è dietro l’omicidio di massa, ma i poliziotti Kafa Iqbal e Fredrik Beier scoprono che sono una cospirazione più ampia, composta da un gruppo di scienziati dell’eugenetica che si sono incontrati negli anni ’30 a Vienna.

Continue Reading

Il dipinto maledetto

Isle of the Dead Book Cover Isle of the Dead
Isle of the Dead, Libro n°1
Alex Connor
Crimine, Mystery, Romanzo Storico, Thriller
Newton Compton Editori
1 gennaio 2013
ebook
377
Inglese
Francesca Noto

VENEZIA, 1555. Nella città del doge il pericolo è in agguato. Un rigido inverno avvolge la città nella bruma, e sulle banchine affiorano degli inquietanti cadaveri. Sono le vittime di uno spietato serial killer, rese irriconoscibili dalle torture…
LONDRA, oggi. Gli studiosi d’arte di tutto il mondo sono in fibrillazione per un antico dipinto di Tiziano, che si credeva perduto per sempre. È il ritratto di Angelico Vespucci, noto mercante veneziano. Il grande artista è riuscito a riportare sulla tela, con estremo realismo, i tratti somatici dell’uomo, ma non la crudeltà del suo animo. Proprio quel Vespucci, infatti, potrebbe essere il terribile mostro colpevole di aver scuoiato numerose giovani donne: una colpa che nessuno riuscì a provare e che rimase senza condanna. All’indomani del ritrovamento del quadro, però, vengono rinvenuti in giro per il mondo una serie di cadaveri senza pelle. Chi è l’assassino?

Un dipinto di Tiziano cela un antico segreto.
Tra i canali di Venezia affiorano inquietanti cadaveri sfigurati.
Chi è l’assassino che semina il terrore?

Cosa ne penso

Ho letto questo libro per la sfida di Popsugar sotto il prompt: il tuo prompt preferito tratto dalla sfida Popsugar del 2015, 2016, o 2017, io ho scelto “un libro di un autore donna”. In un primo momento ero convinta di leggere questo libro per il prompt “libro con una rapina”, ma ricordavo male il titolo, anche se c’è un furto nel libro, ma è un fatto piccolissimo rispetto alla rapina vera e propria. Meno male che va bene per un altro prompt (non che avesse fatto male leggere un libro in più).

Dell’autrice ho letto “Cospirazione Caravaggio” prima di questo e mi era piaciuto molto. Alcune volte (non sempre) mi piacciono gli intrighi nati nel passato e poi portati nel presente. Qui si parte dal 1500 a Venezia e si spazia da Londra, Tokyo, New York e la stessa Venezia.

Quando Gaspare Reni, collezionista d’arte, e Nino Bergstrom, suo figlio adottivo, vengono in possesso del dipinto di Tiziano ritraente l’omicida del sedicesimo secolo, Angelico Vespucci, sono allarmati per ciò che potrebbe accadere. Gira voce che quando il dipinto emerge anche l’assassino del sedicesimo secolo ritornerà ed infatti, poco tempo dopo colui che ha trovato il dipinto viene brutalmente assassinato. Riusciranno Nino e Gaspare ad arrivare fino in fondo alla leggenda del dipinto, o sarà troppo tardi per le vittime?

Continue Reading