Beyond Reach

Beyond Reach
, ,

, Libro n° 6
Dell
31 luglio 2007
eBook
594
Inglese
--
26 Marzo, 2022 31 Marzo, 2022
, , , , ,

Sara Linton - medico legale/pediatra residente nella contea di Grant, in Georgia - ha molte difficoltà da affrontare, inclusa la difesa di se stessa in una straziante causa per negligenza. Così, quando suo marito, il capo della polizia Jeffery Tolliver, viene a sapere che la sua amica e collega detective Lena Adams è stata arrestata per omicidio e ha bisogno dell'aiuto di Sara, non è sicura di poter sopportare la pressione di tutto questo. Ma presto Sara e Jeffery cercano tra le prove, rimuovendo gli strati di un mistero che diventa sempre più oscuro di giorno in giorno, fino a quando un'intricata rete di tradimento e vendetta inizia a svelarsi. E all'improvviso le vite di Sara, Lena e Jeffery sono appese a un filo sottile.

goodreads-image-of-book
Di cosa parla

Sara Linton deve difendersi di fronte alla corte della Georgia. I genitori di un suo paziente morto, credono che non abbia curato il loro figlio come di dovere. Lena si trova agli arresti per omicidio. Così quando il suo capo viene a saperlo, lascia tutto e con Sara, sua moglie, corrono da Lena.

Cosa ne penso

O mamma… l’inizio non mi piace proprio… Sara implicata in un caso di mala sanità (debatable) e Lena arrestata. Le premesse non sono buone. Due dei tre argomenti che non mi piacciono.

Visto che Lena non è il mio personaggio preferito non mi è importato tanto il fatto che fosse arrestata, e il caso di mala sanità è proprio solo all’inizio, poi il caso di Lena prende tutto il libro. Quindi alla fin fine questi due aspetti che non mi piacciono non hanno contribuito ad una perdita di stelle. Il libro mi è piaciuto molto, la fine non mi ha scioccato perché già la conoscevo e forse è stato meglio così, almeno non ho smesso di leggere l’autrice.

Il caso è molto crudo, si parla di neonazisti e quindi potete immaginare quante parole assurde ho dovuto leggere.

Sinceramente come già detto Lena mi ha stufato un po’ e sono felice che non sia molto presente nella nuova serie. Sara invece mi è piaciuta e mi è sempre piaciuta fin dalla prima volta che l’ho letta nella serie sorella. Forse sono l’unica a cui è piaciuto il finale.

Sono felice di non leggere più di Ethan Green nella serie nuova. O sinceramente non me lo ricordo se è presente.

Sì, la serie mi è proprio piaciuta e sono contenta di come sia andata. La consiglio caldamente, ma l’autrice tratta argomenti crudi quindi non è per tutti.

Share On:
Post on TwitterPost on FacebookPost on WhatsappPost on LinkedinPost on DigPost on StumbleUpon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *