Ossa di ghiaccio

Ossa di ghiaccio
Bones on Ice


, Libro n° 17.5
Rizzoli
13 luglio, 2017
ebook
115
Inglese
Massimo Gardella
1 Agosto, 2018 3 Agosto, 2018

La chiamano "death zone": è l'area del monte Everest oltre gli ottomila metri. A quella quota uno scalatore in difficoltà non può più essere soccorso, e infatti sono centinaia gli alpinisti rimasti intrappolati per sempre tra i ghiacci nel corso degli anni. Un violento terremoto cambia però lo scenario, il recupero dei cadaveri diventa possibile e nella sala autoptica cinque arriva il corpo mummificato di una giovane donna deceduta tre anni prima nel tentativo di conquistare la cima più alta del mondo. Dovrebbe trattarsi di Brighton Hallis, erede di una facoltosa famiglia di Charlotte. Il compito della difficile identificazione è affidato alla dottoressa Temperance Brennan. Il corpo congelato, tuttavia, più che fornire risposte solleva domande e dubbi. La causa della morte è davvero l'ipotermia? E quelle strane fratture sulla nuca? Una caduta, lesioni occorse durante il recupero o un impatto violento e deliberato? E soprattutto, il cadavere è davvero quello di Brighton Hallis?


Prima di tutto questo è stato un brutto affare, credevo fosse uno dei libri della serie invece è solo un mini racconto. 3.49€ per neanche 100 pagine è un furto e purtroppo per la fretta non ho controllato bene quale libro fosse (perché sia andato a finire nella mia lista dei desideri di Kobo non lo so…)

Cosa ne penso

Ho dato due stelle perché il racconto è carino, non merita di certo una stella ma la lunghezza fa pena…

:!: ATTENZIONE VISTA LA MINI LUNGHEZZA DEL LIBRO DEVO DIRE QUALCOSA SULLA TRAMA DANDO QUALCHE ANTICIPAZIONE. SE NON VOLETE SAPERE NON LEGGETE

Continua la lettura “Ossa di ghiaccio”

Causa di morte: sconosciuta

Causa di morte: sconosciuta
I Know a Secret
, ,

, Libro n° 12
Longanesi
15 agosto 2017
ebook
307
Inglese
Adria Tissoni
13 Luglio, 2018 1 Agosto, 2018

Due omicidi, due scene del crimine, due vittime che non sembrano aver nulla in comune. L’enigma sembra irrisolvibile per la detective Jane Rizzoli e il medico legale Maura Isles.
Perché entrambi i cadaveri presentano mutilazioni agghiaccianti, ma non letali. E la causa di morte pare impossibile da determinare. Dentro di sé, Jane Rizzoli ha una sola certezza: quello non è che l’inizio.
Eppure, la verità è là fuori, da qualche parte, qualcuno la sa. Ma chi?
La risposta, che in realtà nasconde altre domande ancor più inquietanti, giunge dalla voce più sconvolgente di tutte: quella di Amalthea Lank. Pluriomicida spietata, incarcerata e ora messa di fronte all’ultimo dei traguardi, poiché afflitta da un male inguaribile, Amalthea non rinuncia a un’ultima manipolazione psicologica, crudele e perversa. E a esserne vittima è proprio sua figlia, Maura Isles.
Amalthea lascia cadere un indizio ermetico sulle strane morti che Jane e Maura stanno cercando disperatamente di spiegare. Qualunque cosa Amalthea sappia, però, non è che una tessera del puzzle: l’indagine sembra portare a un oscuro personaggio, sopravvissuto a una tragica storia di abusi… ma cosa lega quelle morti ai martiri della storia cristiana?
Rizzoli e Isles stanno per mettere l’assassino alle corde, quando il passato le travolge, minacciando di falciare altre vite innocenti, oltre alle loro stesse esistenze…


Cosa ne penso

Prima di tutto ho comprato questo libro (ebook) a € 2.99 anziche € 11,99. Affarone direi, era in offerta per una giornata su kobo e son stata fortunata ad essermene accorta (di solito non guardo tutti i giorni le offerte del giorno). Mi piace questa serie, ho iniziato a leggerla perché guardavo la serie tv Rizzoli & Isles che non ho finito, comunque. Mi piace Rizzoli e anche Maura anche se preferisco Maura della serie.

Do quattro stelle a questo libro perché ho capito praticamente tutto a metà. Subito dopo aver accennato alla scomparsa di Billy. Ma questo non toglie che il libro è avvincente. Ha iniziato a coinvolgermi molto di più da quando hanno iniziato a parlare del caso di 20 anni fa ed era palese che quella storia non fosse risolta completamente.

Continua la lettura “Causa di morte: sconosciuta”

Il Castigo degli Innocenti

Il Castigo degli Innocenti
The Shepherd
, ,

, Libro n° 1
Newton Compton Editori
14 gennaio 2011
ebook
320
Inglese
Lucio Carbonelli
27 Giugno, 2018 1 Luglio, 2018

Francis Ackerman è fuggito da un ospedale psichiatrico di massima sicurezza. Il suo unico obiettivo è uccidere, e i più deboli sono le sue prede preferite.
Adora giocare con le sue vittime e, prima di concedere loro la morte, gli piace vederle agonizzare. Poi fugge nella notte, lasciando dietro di sé una scia di sangue e terrore. Marcus Williams, invece, è un ex poliziotto tormentato da un passato difficile. È sempre dalla parte degli indifesi ma è spietato con i nemici. Ha appena ereditato una tenuta nel Texas meridionale e finalmente conta di lasciarsi alle spalle i suoi incubi e iniziare una nuova vita. Ma il destino gli farà incontrare Ackerman. Perché solo un uomo come Marcus può fermare il folle assassino prima che colpisca ancora. E così, suo malgrado, Marcus si ritroverà al centro di un gioco sanguinoso e spietato, in cui per stanare il nemico dovrà sottostare alle sue regole. Ma presto scoprirà che Ackerman non è l’unico a volerlo morto...


Cosa ne penso

Questo è il primo volume della saga intitolata “Shepherd” (Pastore) ed è diviso in 4 parti. I capitoli sono brevi tranne 2 o 3 quindi il libro si legge velocemente.

L’unica pecca è che non mi piace quando il protagonista è implicato in qualche reato ed è innocente.

Comunque lo stile mi piace.

Sono la sola a voler che l’assassino non muoia? Quando si scontra con Lewis (uno dei poliziotti, non il protagonista) sono incollata al libro e spero che ce la faccia, che sia lui ad uccidere Lewis. Non so quale sia il mio problema, se ne ho uno in quanto voglio che un “cattivo” vinca, ma visto chi è Lewis (il rivale che fa parte dei buoni”), non voglio che sia lui a vincere…

Continua la lettura “Il Castigo degli Innocenti”

La donna silenziosa

La donna silenziosa
The Bones of You
, ,

Newton Compton Editori
24 agosto, 2017
ebook
312
Inglese
Beatrice Messineo
22 Giugno, 2018 27 Giugno, 2018

Quando Rosie Anderson, una ragazza di appena diciotto anni, scompare, la cittadina idilliaca dove viveva non è più la stessa. Kate, la giardiniera del posto, è scossa e tormentata dal senso di colpa. Conosceva bene Rosie e, negli ultimi tempi, forse era arrivata a conoscerla anche meglio della madre. Rosie era bella, buona e gentile. Veniva da una famiglia amorevole e aveva tutta la vita davanti a sé. Chi avrebbe mai voluto farle del male? E perché? Kate è convinta che la polizia non stia valutando tutti gli indizi. Di sicuro qualcuno in paese sa più di quel che dice. Via via che le ricerche del colpevole vanno avanti, Kate è sempre più ossessionata dalla soluzione del mistero…


Cosa ne penso

Rosie, una ragazza di 18 anni, scompare in un paesino della campagna inglese, si pensa che si possa trovare viva, ma le speranze presto muoiono con lei quando il suo corpo è scoperto nei boschi vicino al paese.

Il libro è diviso in capitoli (ovviamente) e non c’è un’unica prospettiva, ma diversi punti di vista che insieme cercano di risolvere l’omicidio di questa ragazza. Uno dei punti di vista è proprio di Rosie che narra con dei flashback la sua vita.

Un altro punto di vista è quello di Kate, una giardiniera del posto. la cui figlia è amica di Rosie e che a sua volta diventa amica della ragazza attraverso il loro amore per i cavalli. Kate narra al presente e dalla sua narrazione capiamo cosa è successo.

Continua la lettura “La donna silenziosa”

Tra i Malvagi

Tra i malvagi
Among the Wicked
, , , ,

, Libro n° 8
TimeCrime
12 luglio, 2016
ebook
299
Inglese
Tessa Bernardi
18 Giugno, 2018 22 Giugno, 2018

Il ritrovamento del corpo senza vita di Rachel Esh, una quindicenne appartenente alla comunità amish di Roaring Springs, sconvolge l’apparente normalità di una contea sperduta tra i boschi dell’Ohio. Kate Burkholder, stimato capo della polizia di Painters Mill e profonda conoscitrice di quella gente, viene contattata dallo sceriffo della contea, incapace di valicare il muro di segreti e menzogne dietro il quale la comunità si è trincerata. Per far luce sul caso, Kate dovrà fingersi una vedova amish arrivata a Roaring Springs in cerca di una nuova vita e penetrare le foschie di quel mondo parallelo, imprigionato tra le trame dell’austero vescovo Eli Schrock e dei suoi fedeli, pervasi da una devozione cieca e da una riservatezza che rasenta l’omertà. Quella che si paleserà ai suoi occhi sarà una realtà fittizia, costruita su menzogne e omissioni, e insanguinata da delitti efferati e scioccanti. Perché la morte di Rachel Esh è soltanto la punta di un iceberg pronto a sgretolarsi sotto i piedi di chiunque cerchi di portare luce in quell’oscurità.


Cosa ne penso

Questo è l’ottavo libro della serie di Linda Castillo incentrata sulla comunità Amish di Painters Mill. Kate Burkholder, ex-Amish, si trova a viaggiare a chilometri di distanza dalla sua comunità per risolvere un apparente incidente nei boschi dell’Ohio.

Di solito non mi piacciono i casi sotto copertura soprattutto se il protagonista deve viaggiare così lontano dalla sua città, ma capisco che l’autrice non poteva mandare sotto copertura Kate a Painters Mills per ovvi motivi. Però devo dire che il caso è interessante, la copertura non è lunga o meglio tra preparativi e i primi contatti con la nuova città un terzo di libro se n’è già andato.

Il caso è diventato ancora più interessante quasi a metà libro quando due Amish guidano i gatti delle nevi. Pero poi quando Kate si mette nei guai ho girato gli occhi… Voglio dire… È l’ottavo libro, non avrà esperienza nel lavoro sotto copertura, ma è un poliziotto da diversi anni, è possibile che non capisca che spifferare tutto al vescovo di quello che è successo nel bosco la metta in pericolo? Lo so che senza questo particolare non c’è neanche il libro, ma qualche espediente diverso si trova… Deve essere sempre in pericolo? È come Temperance Brennan, anche in quella serie la protagonista è sempre in pericolo.

Nonostante questo il caso è più che interessante.

Continua la lettura “Tra i Malvagi”