La Spada dei Sanada

Le sabre des Sanada
, ,

, Libro n° 2
L'ippocampo
26 agosto 2021
Copertina flessibile
420
Francese
Cinzia Poli
6 Agosto, 2022 16 Agosto, 2022

"La spada dei Sanada" è il secondo tomo delle Cronache dell'acero e del ciliegio, la tetralogia giapponese di Camille Monceaux, iniziata con "La maschera del Nō". L’autrice riporta il giovane lettore in quest’epoca remota, affascinante quanto concitata. Ichirō è faticosamente riuscito a fuggire da Edo, ma è a pezzi: la scomparsa di Hiinahime lo ha devastato e ora si ritrova di nuovo a dover ripartire da zero. Trascorrerà l’inverno nascosto in un remoto tempio in compagnia di Shin, il suo inseparabile amico, ma nessuno può sfuggire troppo a lungo al proprio passato. Ichirō è sempre deciso a vendicare la morte del maestro che gli ha fatto da padre e al tempo stesso intende esaudire il suo ultimo desiderio: restituire cioè una misteriosa spada a un potente signore di Osaka. Per riuscirci Ichirō si unirà al clan dei Sanada e parteciperà alle sanguinose battaglie della guerra civile che sta dilaniando il Giappone. Nella fortezza eretta dagli avversari dello shogun per opporsi alla sua tirannia, sta per compirsi il destino del ragazzo.


Di cosa parla

Ichirou è fuggito da Edo e con Shin si ferma nel suo vecchio villaggio. Qui è sotterrata la spada di Marumasa affidata da Kama al suo maestro tempo prima. I due sono seguiti da una ninja Seirei che li vuole portare a Kyoto dove Akemi li può usare per i suoi lavori. Ma con la spada c’è un messaggio di andare al tempio e di affidare la spada a un monaco. Quindi i tre si avviano al tempio, ma il monaco non c’è. Qui i tre si fermano per l’inverno fino a quando decidono di partire, ma all’improvviso arriva il monaco che nient’altri è che Kama che affida la spada al monaco che ha ospitato i tre per tornare a Osaka dove il suo capo si è appena arreso allo shogun Ieyasu.

Continua la lettura “La Spada dei Sanada”

Unravel the Dusk

Unravel the Dusk
, ,

, Libro n° 2
Oscar Mondadori
7 luglio 2020
Copertina rigida
348
Inglese
Laura Micoli
28 Gennaio, 2022 1 Febbraio, 2022
,

Maia Tamarin ha già dimostrato di essere la più abile sarta del paese. Ha sbaragliato gli altri concorrenti nella gara con cui l’imperatore ha scelto il nuovo sarto imperiale. Ha viaggiato fino ai confini del mondo per procurarsi la risata del sole, le lacrime della luna e il sangue delle stelle. E con questi tesori ha cucito tre abiti magici, ciascuno degno di una dea. Ma le prove per lei non sono ancora terminate.
Al ritorno dal suo viaggio, il regno è sull’orlo della guerra e Edan, il ragazzo che ama, è sparito. Forse per sempre.
La guerra che impazza non è niente a confronto della battaglia che Maia combatte contro se stessa. Da quando è stata marchiata dal demone Bandur non è più la stessa…
La posta in gioco è più alta che mai, ed è solo questione di tempo prima che Maia si perda completamente. Ma non si fermerà davanti a nulla pur di ritrovare Edan, proteggere la sua famiglia e garantire al suo paese una pace duratura.


Cosa ne penso

Anche oggi piccola recensione.

Questo secondo libro mi è piaciuto un po’ meno del primo. Devo dire che ho visto la fine arrivare da un miglio di distanza anche se non avessi idea di chi venisse incoronato alla fine.

La storia fra Edan e Maia mi piace, mi piace il fatto che Maia sia come sia, come viene descritta e quello che fa. Anche se il primo libro mi è piaciuto di più, consiglio questa serie. Non c’è niente che mi faccia arrabbiare, trovo solo un po’ lento l’inizio e il mezzo e la fine un po’ troppo veloce.

Comunque, l’ambientazione mi è piaciuta, il mondo creato è molto particolare e anche i personaggi.

E anche qui preferisco la seconda copertina, quella con il palazzo.

 

Spin the Dawn

Spin the Dawn
, ,

, Libro n° 1
Oscar Mondadori
9 luglio 2019
Copertina rigida
369
Inglese
Laura Micoli
23 Gennaio, 2022 27 Gennaio, 2022
,

Maia Tamarin lavora come cucitrice nella bottega del padre, un tempo rinomato sarto.
Ciò che desidera è diventare la migliore sarta del paese, ma sa che come donna il massimo cui può ambire è un buon matrimonio.
Quando un messaggero reale convoca a corte il padre, gravemente malato, Maia finge di essere suo figlio e si reca al Palazzo d’Estate al suo posto. Sa che perderebbe la vita se venisse scoperta, ma correrà il rischio per salvare la famiglia dalla rovina e diventare sarta imperiale. C’è però un problema: Maia è solo una dei dodici che aspirano all’incarico.
E nulla avrebbe mai potuto prepararla alla sfida che la attende: cucire tre abiti magici per la promessa sposa dell’imperatore, uno intessuto con la risata del sole, uno ricamato con le lacrime della luna e uno dipinto con il sangue delle stelle.
In compagnia di Edan, il misterioso stregone di corte, i cui occhi penetranti sembrano vedere oltre il suo travestimento, Maia intraprenderà un viaggio che la porterà fino agli estremi confini del regno, alla ricerca del sole, della luna e delle stelle. Ma troverà qualcosa che non avrebbe potuto mai immaginare.


Cosa ne penso

Oggi piccola recensione.

Il libro mi è piaciuto molto. Maia è ben caratterizzata e nonostante la storia possa sembrare semplice, è stata una lettura piacevole. Mi piace come viene usata la magia, la backstory di Maia e delle sue forbici, anche le “leggende” dette sono ben studiate.

La copertina è stupenda, o meglio le copertine. Io preferisco quella con il palazzo, ma entrambe sono bellissime.

Consiglio questo libro sperando che il secondo non mi deluda, ma se volete una storia semplice, ben pensata e anche un po’ di avventura questo è il libro per voi.

 

Kitsune

Kitsune: A Little Mermaid Retelling
, ,

, Libro n° 1
Pubblicato indipendentemente
14 agosto 2015
eBook
274
Inglese
-
24 Ottobre, 2021 27 Ottobre, 2021
, ,

Salvarlo è stato un errore. Innamorarsi era impensabile. Perché per salvare la propria vita, deve distruggere la sua.

Rin è una kitsune immortale, o almeno lo era fino a quando la maledizione di una strega l'ha trasformata in umana. Per riconquistare i suoi poteri youkai ed evitare di essere trasformata in una volpe, deve far innamorare il figlio del signore prima della prossima luna piena. La sua specie ha sedotto gli umani per secoli, e dovrebbe essere facile, a patto che non scopra che è una kitsune... tranne che la maledizione ha preso anche la sua voce.

Hikaru è fidanzato con la figlia di un signore rivale, e compirà il suo dovere, proteggendo il suo clan dagli altri e dagli youkai. Ma quando viene salvato da una misteriosa donna dai capelli rossi, non può dimenticarla, per quanto ci provi. Poi si presenta alla sua porta... Solo che non può essere la sua salvatrice, perché questa donna ha i capelli d'ebano, ma c'è qualcosa di inspiegabilmente affascinante in lei. Eppure il patto di suo padre dipende dal suo matrimonio con un'altra e anche un innocente flirt potrebbe rovinare tutto.

Innamorarsi è pericoloso per entrambi. Non solo provengono da mondi diversi, ma il loro tempo insieme può finire solo con un dolore al cuore. Il matrimonio di Hikaru significa sicurezza per il suo clan e Rin deve distruggerlo o essere trasformata in una volpe. E amare veramente Hikaru significa rivelare che è uno degli odiati youkai e una immortale. Rischieranno tutto per amore? O i loro due mondi li faranno a pezzi per sempre?

I fan delle rivisitazioni delle fiabe, degli anime e dei manga adorano Kitsune: A Little Mermaid Retelling, una vecchia storia raccontata da una nuova prospettiva.


Di cosa parla

Ho letto questo libro perché prima di tutto era gratuito e mi ha attirato la copertina. Inoltre il titolo parla di Kitsune e quindi è chiaramente di ispirazione giapponese. La sirenetta mi è sempre piaciuta anche se non è la mia favola preferita.

Rin è una Kitsune immortale, uno Youkai, uno spirito che ha il potere di trasformarsi sia in donna che in volpe. Ma una strega malefica la tramuta in donna e le ruba la voce. Il suo compito è quello di far innamorare il principe per rompere il trattato che lo stesso principe è riuscito a creare tra la sua famiglia e quella di un lord rivale.

Una sera, Hikaru, il principe si trova nella foresta con i suoi uomini e rischia di essere ucciso da un demone cinghiale. Rin lo salva ma facendo ciò innesca una serie di avvenimenti che la porta alla corte di Hikaru. Qui deve far innamorare il principe o verrà trasformata in una volpe per sempre.

Continua la lettura “Kitsune”

La Maschera di No

Le masque de Nô
, , , , ,

, Libro n° 1
Copertina flessibile
416
Francese
Fabrizio Ascari
23 Giugno, 2021 11 Luglio, 2021

Le cronache dell’acero e del ciliegio formano una tetralogia ambientata nel Giappone del XVII secolo. Seguiamo due eroi, Ichirō, giovane samurai dal favoloso destino, e la misteriosa Hiinahime, una sconosciuta che si nasconde dietro una maschera nō. Nei primi due volumi l’io narrante è Ichirō, negli altri due toccherà all’eroina Hiinahime raccontare la vicenda. Il primo tomo, intitolato La maschera nō, ripercorre la vita di Ichirō dall’infanzia all’adolescenza. Abbandonato, Ichirō viene cresciuto come un figlio da un ignoto samurai che gli insegna la via della spada. Il ragazzo vivrà un’esistenza solitaria tra le montagne, nel cuore di una natura selvaggia e al ritmo delle stagioni, tra momenti di beatitudine e spensieratezza e un apprendistato che richiede costanza e coraggio. Ma in una tragica notte, la vita di Ichirō viene sconvolta dall’attacco di loschi samurai. Il destino lo porterà allora a Edo (l’antica Tokyo), dove inizierà a esibirsi nei teatri kabuki; lì stringerà le prime amicizie e incontrerà Hiinahime, la sconosciuta con la maschera Nō. Il secondo tomo della tetralogia, La spada dei Sanada, sarà pubblicato ad ottobre.


Di cosa parla

Primo libro della serie ambientata in Giappone nel periodo Edo (XVII secolo) intitolata Le Cronache dell’Acero e del Ciliegio, titolo molto intrigante. Siamo nel periodo in cui la famiglia Tokugawa detiene il massimo potere politico e militare del Giappone, un periodo di isolamento e di persecuzione dei Cristiani.

Il libro inizia con un Maestro, ex samurai, che trova un bambino in un guscio di biwa nella foresta vicino alla sua casa isolata su una montagna. Lo porta a casa e insieme alla governante lo alleva come se fosse suo figlio. Questi, Ichirō, viene allevato con insegnamenti da samurai, di cui il Maestro è un esperto, fino a quando il passato del Maestro non tornerà a bussare alla porta della casetta isolata ed Ichirō viene catapultato nell’antica Edo (attuale Tokyo) dove per sopravvivere deve mendicare fino a quando non incontra un poeta che lo aiuterà a trovare lavoro. Inoltre scopre il teatro Kabuki e grazie a questo fa le prime amicizie. Ad Edo inoltre incontra Hiinahime, una ragazza che si nasconde dietro ad una maschera del teatro Nō.

Continua la lettura “La Maschera di No”