C’è un cadavere in biblioteca

The Body in the Library Book Cover The Body in the Library
Miss Marple, Libro n°3
Agatha Christie
Mystery
Oscar scrittori moderni
febbraio 1947
Paperback
202
Inglese
Alberto Tedeschi

St. Mary Medad, una mattina come tante. Almeno fino a quando il colonnello Bantry e sua moglie Dolly vengono bruscamente svegliati da una cameriera terrorizzata, venuta ad annunciare che, nella biblioteca della villa, è stato trovato il cadavere di una sconosciuta in abito da sera, apparentemente assassinata. Nessuno degli abitanti della casa ha mai conosciuto la vittima, ma allora come spiegare il bizzarro ritrovamento? La polizia, subito interpellata, comincia le indagini, ma ancora una volta sarà la simpatica Miss Marple, con il suo occhio infallibile e la sua lucida capacità di far luce nei più tortuosi meandri dell'animo umano, a risolvere il caso. Apparso per la prima volta nel 1942, C'è un cadavere in biblioteca è uno dei romanzi nei quali emerge maggiormente lo straordinario fascino di Miss Marple.

Cosa ne penso

Questo è un libro abbastanza vecchio, l’ho letto per la sfida Popsugar “un libro ambientato in una libreria o biblioteca” e quindi non avevo aspettative. Non ho mai letto nulla di Agatha Christie e non credo di leggere qualcos’altro dell’autrice. Ho trovato questo racconto un po’ troppo semplice.

Ho una domanda: ma la serie non è intitolata Miss Marple? Perché l’ho incontrata solo due volte e sono a pagina 47…. Pensavo fosse più presente… Magari negli altri libri c’è di più ma non in questo e sinceramente mi dispiace.

Il libro è carino, ovviamente essendo un libro datato non è uno di quelli complicati che esistono ora e che ovviamente mi piacciono di più, ma la lettura è stata gradevole, semplice anche se come detto speravo ci fosse più Miss Marple. D’accordo, il caso viene risolto da lei, ma essendo lei la protagonista (più o meno) avrei gradito una presenza maggiore. Era un po’ ovvio chi fosse l’assassino, leggendo i mystery di oggi, si fa allenamento a risolvere il caso prima del protagonista di un libro “antico”, ma il piccolo twist finale non l’ho visto.

Il titolo tra l’altro soprattutto quello inglese (The Body in the Library) mi sembra un episodio della serie di Bones…

Gli Adepti

Wienerbrorskapet Book Cover Wienerbrorskapet
Fredrik Beier, Libro n°1
Ingar Johnsrud
Crimine, Mystery, Thriller
Einaudi
15 gennaio 2015
ebook
516
Norvegese
Eva Kampmann

Sembra un semplice caso di scomparsa, quello su cui l'ispettore Fredrik Beier, della polizia di Oslo, comincia a indagare. Certo, rischia di fare clamore, perché a sparire nel nulla è stata la figlia di un'esponente di primo piano del partito di governo. E perché la ragazza viveva all'interno di una setta cristiana, la «Luce di Dio». Ma il quadro si complica subito: nella villa che ospita la setta si consuma un massacro e nei sotterranei viene scoperto un laboratorio chimico all'avanguardia, del quale non è chiaro l'uso. C'è chi chiama in causa il terrorismo fondamentalista, chi soffia sul fuoco. Ma Beier, affiancato da una giovane e brillante agente musulmana, Kafa Iqbal, capisce che dietro al laboratorio, e alla strage, c'è una verità assai piú complessa e che arriva ad affondare le sue radici fino a Vienna, negli anni del nazismo. Acclamato dalla critica in patria e già venduto in venti Paesi, Gli adepti segna l'esordio di un nuovo maestro del crime scandinavo.

Cosa ne penso

Una setta cristiana norvegese viene brutalmente attaccata nella loro fattoria. Molti vengono massacrati, mentre alcuni membri scompaiono inspiegabilmente. La polizia trova un laboratorio ad alta tecnologia quando arriva sulla scena del crimine. Tutte le indicazioni indicano che un gruppo islamico è dietro l’omicidio di massa, ma i poliziotti Kafa Iqbal e Fredrik Beier scoprono che sono una cospirazione più ampia, composta da un gruppo di scienziati dell’eugenetica che si sono incontrati negli anni ’30 a Vienna.

Continue Reading

Il dipinto maledetto

Isle of the Dead Book Cover Isle of the Dead
Isle of the Dead, Libro n°1
Alex Connor
Crimine, Mystery, Romanzo Storico, Thriller
Newton Compton Editori
1 gennaio 2013
ebook
377
Inglese
Francesca Noto

VENEZIA, 1555. Nella città del doge il pericolo è in agguato. Un rigido inverno avvolge la città nella bruma, e sulle banchine affiorano degli inquietanti cadaveri. Sono le vittime di uno spietato serial killer, rese irriconoscibili dalle torture…
LONDRA, oggi. Gli studiosi d’arte di tutto il mondo sono in fibrillazione per un antico dipinto di Tiziano, che si credeva perduto per sempre. È il ritratto di Angelico Vespucci, noto mercante veneziano. Il grande artista è riuscito a riportare sulla tela, con estremo realismo, i tratti somatici dell’uomo, ma non la crudeltà del suo animo. Proprio quel Vespucci, infatti, potrebbe essere il terribile mostro colpevole di aver scuoiato numerose giovani donne: una colpa che nessuno riuscì a provare e che rimase senza condanna. All’indomani del ritrovamento del quadro, però, vengono rinvenuti in giro per il mondo una serie di cadaveri senza pelle. Chi è l’assassino?

Un dipinto di Tiziano cela un antico segreto.
Tra i canali di Venezia affiorano inquietanti cadaveri sfigurati.
Chi è l’assassino che semina il terrore?

Cosa ne penso

Ho letto questo libro per la sfida di Popsugar sotto il prompt: il tuo prompt preferito tratto dalla sfida Popsugar del 2015, 2016, o 2017, io ho scelto “un libro di un autore donna”. In un primo momento ero convinta di leggere questo libro per il prompt “libro con una rapina”, ma ricordavo male il titolo, anche se c’è un furto nel libro, ma è un fatto piccolissimo rispetto alla rapina vera e propria. Meno male che va bene per un altro prompt (non che avesse fatto male leggere un libro in più).

Dell’autrice ho letto “Cospirazione Caravaggio” prima di questo e mi era piaciuto molto. Alcune volte (non sempre) mi piacciono gli intrighi nati nel passato e poi portati nel presente. Qui si parte dal 1500 a Venezia e si spazia da Londra, Tokyo, New York e la stessa Venezia.

Quando Gaspare Reni, collezionista d’arte, e Nino Bergstrom, suo figlio adottivo, vengono in possesso del dipinto di Tiziano ritraente l’omicida del sedicesimo secolo, Angelico Vespucci, sono allarmati per ciò che potrebbe accadere. Gira voce che quando il dipinto emerge anche l’assassino del sedicesimo secolo ritornerà ed infatti, poco tempo dopo colui che ha trovato il dipinto viene brutalmente assassinato. Riusciranno Nino e Gaspare ad arrivare fino in fondo alla leggenda del dipinto, o sarà troppo tardi per le vittime?

Continue Reading

Tutto ciò che muore

Every Dead Thing Book Cover Every Dead Thing
Charlie Parker, Libro n°1
John Connolly
Crimine, Mystery
Rizzoli
1999
ebook
493
Inglese
Stefano Bortolussi

Charlie Parker, detto Bird, alcolizzato, lavora come detective privato a New York dopo aver lasciato la polizia in seguito a una terribile esperienza: l'assassinio della giovane moglie e della loro bambina di tre anni. Il caso dicui si occupa, la sparizione di una coppia di ragazzi, lo porta a contatto con un mondo di orrori e violenze inaudite. E, soprattutto, lo porta a individuare la figura di un sadico serial killer, che strappa la pelle del viso alle sue vittime dopo averle mutilate, e che si rivela alla fine lo stesso assassino di sua moglie e di sua figlia.

Cosa ne penso

Quando ho comprato questo libro, da qualche parte ho letto “Perfetto per i fan di Jeffery Deaver”… ma stiamo scherzando? Per favore, non paragoniamo un genio del thriller con questo autore noioso alla follia.

A dire che mi sono annoiata a morte leggendo questo libro è dir poco, la narrazione non andava mai avanti e molto probabilmente a causa di questa noia ho perso tutte le connessioni perché sinceramente non ho capito come il caso della scomparsa della donna si possa collegare all’omicidio di sua moglie e della bambina.

Il protagonista è inguardabile, alcolizzato, drogato e per di più un criminale nato.

Nel post in cui ho introdotto questo libro, ho detto “speriamo di non essere delusi”, ma miseria se è successo!! Mai più questo autore!

Sinceramente non so neanche riassumere cosa è successo, so solo che il protagonista è tormentato dalla morte della moglie e della figlioletta, come questo si colleghi a tutto non ho idea.

-5 stelle per questo libro, altro che 1…

Le ossa dei perduti

Bones of the Lost Book Cover Bones of the Lost
Temperance Brennan, Libro n° 16
Kathy Reichs
Crime, Mystery, Thriller
Rizzoli
27 agosto, 2013
ebook
340
Inglese
Irene Annoni

La polizia di Charlotte trova il corpo senza vita di un'adolescente abbandonato sul ciglio di una strada di periferia. Il cadavere mostra segni di violenza ed è stato travolto da un'auto in corsa. Tutto lascia pensare che si tratti di una delle tante immigrate clandestine finite nel giro della prostituzione. Temperance Brennan però non ne è convinta. Soprattutto dopo che nella borsetta rosa acceso della vittima la polizia trova la carta d'identità di un importante uomo d'affari morto mesi prima in un incendio. Chi era la ragazza con la borsina rosa a forma di gatto e un fermaglio da bambina, rosa anche quello, tra i capelli? Da dove veniva? Tempe si accanisce per saperne di più e per restituire una tardiva giustizia a quella che sente essere la vittima di un complotto di vaste dimensioni. Ma deve accantonare il caso per andare in Afghanistan a indagare su una morte sospetta che vede implicato un militare americano: e tra le montagne e i soldati c'è anche sua figlia Katy, arruolatasi d'impulso dopo la morte del fidanzato...

Cosa ne penso

Trovo questo libro della serie un po’ migliore dei precedenti (almeno Brennan non viene rapita) non proprio da 5 stelle perché ancora una volta Tempe sembra una teenager alla prima cotta con Ryan.

Tempe è nella Carolina del Nord e viene chiamata per il caso di una giovane sconosciuta trovata sul ciglio della strada con nella borsetta, un documento appartenuto ad un importante uomo d’affari locale, morto qualche tempo prima. Inoltre, viene coinvolta in un caso che coinvolge le ossa di cani peruviani. Le viene anche chiesto dal ex-marito, Pete, di far chiarezza su un caso che coinvolge il figlio di un altro ex marine, accusato di aver sparato a due cittadini afgani alle spalle e quindi Tempe viaggia in Afghanistan per esaminare le ossa.

Continue Reading

Causa di Morte

Cause of Death Book Cover Cause of Death
Kay Scarpetta, Libro n°7
Patricia Cornwell
Crimine, Giallo, Mystery
Mondadori
1 agosto 1996
Paperback
347
Inglese
Anna Rusconi

È l'alba di Capodanno quando Kay Scarpetta viene chiamata ad immergersi nelle acque di un vecchio arsenale della Marina militare, lungo l'Elizabeth River in Virginia. A dieci metri di profondità è stato appena rinvenuto il cadavere di un sommozzatore, un giornalista famoso per le sue inchieste. Cosa cercava in quelle acque? E perché Kay Scarpetta è stata avvisata da una telefonata anonima prima ancora che la polizia fosse informata dell'accaduto? Kay Scarpetta si trova ad investigare su una scia di violenza, che porta nel cuore di una potente e inafferrabile organizzazione.

Cosa ne Penso

Causa di Morte è il settimo libro della serie di gialli Kay Scarpett,

Il libro di per sé mi è piaciuto, la trama è avvincente e quando si parla di nucleare essendo io una chimica mi piace di più, l’unica pecca è Kay, che lo so che è la protagonista ma proprio non sopporto la sua relazione con Wesley o i suoi lunghi discorsi con la nipote… in tutti i libri letti finora è la solita solfa con Lucy. Marino mi piace sempre di più, anche se non mi era piaciuto nel libro precedente o almeno la sua gelosia, qui l’ho trovato migliorato sia con Kay che con Lucy.

Continue Reading

Segreto di Famiglia

Lycke Book Cover Lycke
Ellen Tamm n°1
Mikaela Bley
Crimine, Giallo, Mystery
Newton Compton Editori
26 marzo 2015
ebook
266
Swedish
Lisa Raspanti

Un grande bestseller A Stoccolma è un freddo e piovoso venerdì di maggio, quando la piccola Lycke, di soli otto anni, scompare improvvisamente nel centro della città. La rete televisiva nazionale si lancia subito sulla notizia e manda sul campo un’inviata specializzata in cronaca nera, Ellen Tamm. Chi ha visto Lycke per l’ultima volta? Chi sono i suoi genitori? Il padre e la madre di Lycke sono separati ed è stata la nuova moglie del padre ad accompagnare la bambina al centro sportivo, dove se ne sono perse le tracce. La donna, madre a sua volta da poco, racconta la sua versione dei fatti, ma ci sono delle zone d’ombra nella testimonianza. La tata che ha cresciuto la bambina è chiusa nel dolore. La madre di Lycke invece è imperscrutabile, soffre ancora il peso del divorzio e di una depressione post partum mai affrontata. Il padre, dal canto suo, non si dà pace. Nel frattempo Ellen si impegna in una ricerca spasmodica, nonostante la corruzione della polizia, i sempre più strani comportamenti dei genitori di Lycke e le frecciate velenose dei colleghi. Ma ha deciso di fare il possibile per fronteggiare la situazione da vera professionista, perché questo caso le ricorda da vicino ciò che conosce sin troppo bene: segreti di famiglia, bugie, inganni che la obbligheranno a confrontarsi con il proprio doloroso passato, mentre le speranze di ritrovare la bambina scomparsa si assottigliano… Il libro dell’anno Il bestseller svedese diventato un caso mondiale Un thriller al quale si rimane inchiodati dalla prima all’ultima riga. Un segreto di famiglia che non scorderete. Mai. «Un altro romanzo come questo non c’è!» Plaza Kvinna «La nuova regina del thriller svedese.» Expressen Mikaela Bleyè nata nel 1979, vive a Stoccolma con il marito e i loro due figli. Ha lavorato come produttrice per il canale televisivo TV4, ma ora fa la scrittrice a tempo pieno. Segreto di famiglia è il suo romanzo di esordio. Dopo l’incredibile successo internazionale del libro, l’autrice sta lavorando a una serie che ha per protagonista l’ostinata giornalista Ellen Tamm.

Cosa ne Penso

Segreto di Famiglia è un romanzo poliziesco svedese e il primo della serie Ellen Tamm. Ellen è una giornalista e ha qualche problema personale, quello che spicca di più è che è un po’ ossessionata dalla morte. Custodisce anche un segreto e la scomparsa di una bambina rischia di far venire a galla questa parte tragica della sua vita.

Mi piace il fatto che il “segreto” della protagonista esca a metà e non subito o alla fine. Il lettore così si incuriosisce ma non passa l’intero libro a domandarsi cosa sia successo.

Continue Reading

La Tela dell’Assassino

Abducted Book Cover Abducted
Lisa Gardner
T.R. Ragan
Crimine, Donne Detective, Mystery, Thriller
Nuova Narrativa Newton
29 maggio 2011
Hardcover
336
Inglese
Alice Zanzottera

Lizzy Gardner è felice. Ha appena trascorso una serata romantica con Jared, il suo ragazzo. Ma poco dopo averlo salutato per tornare a casa, il suo sorriso si spegne e per la diciassettenne inizia l'incubo. Lizzy viene rapita e la mattina successiva si risveglia incatenata e imbavagliata, in balia delle perversioni di un serial killer soprannominato l'Uomo Ragno, che terrorizza le sue prede prima di ucciderle.

Lizzy però riesce a sfuggire alla morte, unica tra le vittime designate, anche se la polizia non troverà mai quell'assassino spietato. Quattordici anni dopo, Lizzy è un'investigatrice privata che nel tempo libero insegna tecniche di autodifesa a ragazze giovani. Ha tentato di lasciarsi alle spalle il suo ingombrante passato, di dimenticare di essere "l'unica che è riuscita a scappare". Ma una telefonata di Jared, diventato nel frattempo un agente speciale dell'FBI, sconvolge di nuovo la sua vita.

L'Uomo Ragno è tornato in azione, e ha un unico obiettivo: ritrovare Lizzy e chiudere i conti di un gioco mortale iniziato molto tempo prima.

Cosa ne penso

Odio i ragni! Vorrei che tutti su Goodread.com smettessero di postare immagini di ragni nella sezione commenti, ma no! Ad ogni modo, ho adorato il libro!

La protagonista è stato vittima di un crimine e di solito non mi piace, anche se mi piacciono serie come Kate Burkholder e Smoky Barret, ma nel libro mi è piaciuto molto questo fatto. Non è grave come con le due donne citate ma pur sempre ben costruito. sono molto pignola quando i personaggi principali sono vittime.

Continue Reading

A L’Alfabetista

Ge mig dina ögon Book Cover Ge mig dina ögon
Torsten Pettersson
Crimine, Mystery, Thriller
Newton & Compton
2008
ebook
360
Svedese
Raimondo Cocco, Mattias Cocco, Martina Cocco, Kerstin Ӧstgren

Nel tranquillo parco pubblico di Forshälla, in Finlandia, qualcuno ha strangolato una donna, le ha cavato gli occhi e le ha inciso una A sulla pancia. Il detective Lindmark interroga e arresta il fidanzato della vittima, che - messo sotto pressione - confessa l'omicidio. Dopo pochi giorni, però, vengono ritrovati altri due cadaveri. Anche loro sono stati strangolati, sono nudi, senza occhi e con una lettera incisa sulla pancia: la macabra firma di un serial killer. Accanto a una delle vittime è stata ritrovata una croce: l'omicida è un fanatico religioso? Uno dei due uomini era gay: l'assassino potrebbe essere un maniaco sessuale? E ancora: il fatto che due delle vittime avessero scritto la propria biografia è un possibile indizio da seguire? Ambientato nella gelida Scandinavia, questo thriller crudele e spietato offre al lettore una prospettiva inquietante sulla natura umana, una storia che lascia senza fiato.

Cosa ne penso

Prima di tutto questo libro non è ancora tradotto in inglese. Il titolo originale è in svedese (Ge mig dina ögon), ma fortunatamente è tradotto in italiano (miracolo!!).

Quello che non capisco di questo libro è dov’è Förshalla? Se lo cerchi su Google, è in Svezia sulla mappa, non in Finlandia, ma il libro è ambientato in Finlandia… So che l’autore è un finlandese di origini svedesi, ha vissuto in Finlandia e ora insegna in Svezia, ma perché non riesco a trovare questa città sulla mappa finlandese?

Continue Reading

Il Canto delle Sirene

The Mermaids Singing Book Cover The Mermaids Singing
Tony Hill & Carol Jordan, Libro 1
Val McDermid
Crimine, Donne Detective, Mystery, Thriller
Time Crime
1995
ebook
441
Inglese
Federica Ressi

La prima volta non si scorda mai. Non è forse quello che si dice riguardo al sesso? Non immaginate quanto sia vero quando ci si riferisce all'omicidio.

Bradfield, una cittadina a ovest di Londra. Finora, gli unici serial killer che lo psicologo Tony Hill abbia mai incontrato sono al sicuro dietro le sbarre di una cella. Ma stavolta è diverso: il colpevole è libero, e per torturare e uccidere le sue vittime ha tratto ispirazione da una visita al Museo della Tortura di San Gimignano... Il terrore s’impadronisce della città: sembra non esserci alcuna correlazione tra gli omicidi, tanto che è impossibile tracciare un profilo del killer, quasi che le vittime vengano scelte a caso. Nessuno si sente al sicuro, mentre la polizia si perde tra mille false piste e sulla stampa iniziano ad apparire strani, inquietanti messaggi scritti forse dall'assassino stesso, intelligente, coltissimo, invisibile. Un assassino che vede nell'omicidio il compiersi di un destino e il cui scopo è uccidere come se fosse un’esperienza artistica, dalla coreografia impeccabile da curare ogni dettaglio, fino al compimento di una missione precisa: ‘perfezionare la morte’.

Val McDermid, una delle più acclamate scrittrici di crime del mondo, accompagna il lettore nel nero inferno di un’intelligenza criminale che non dà tregua, impeccabile e spietata come solo il puro genio, a volte, sa essere.

About the Book

Apparentemente è stato tratto un telefilm da questa serie di libri, ma non lo sapevo… ed è piuttosto strano per una fanatica della TV come me.

Il libro inizia in Italia, nel mio paese (sono stata molto sorpresa da questo fatto, perché non lo sapevo o non lo ricordavo, compro libri come se fossero acqua e li lascio nel mio e-Reader mentre finisco gli altri) e non sapevo che fosse un libro così vecchio (allo stesso modo di prima, non guardo la data di pubblicazione quando compro libri), c’è ancora la Lira come moneta! Inoltre ci sono ancora i floppy disk e alcuni di voi potrebbero persino non sapere cosa siano.

Continue Reading